salone-del-mobile



Salone Internazionale del Mobile

Milano, 12—17 aprile 2016
Fiera Milano Rho
pad 7 stand H15


Toccano sia il mondo della casa che quello del contract le nuove proposte Desalto per l’edizione 2016 del Salone del Mobile di Milano, a conferma dell’attenzione sempre maggiore che l’azienda rivolge ad entrambi i mercati.

Spicca tra i protagonisti la collezione IKE che nasce da un’ispirazione tutta orientale: Ike sta, infatti, per Ikebana. Affascinato dall’antica arte dei maestri giapponesi, il designer Victor Vasilev ha creato uno sgabello che ripropone in maniera suggestiva il contrasto – tipico di questa tecnica – tra la liberta` rigogliosa della natura e le forme essenziali e rigorose in cui è contenuta. Lo sgabello Ike ha come supporto un piatto d’acciaio sormontato da un basamento semplice e razionale, dal quale escono profili a sezione tonda che reggono la seduta a mo’ di rampicanti. L’idea dello sgabello è poi stata allargata al tavolo ed alla sedia, mantenendo le linee pure e semplici del progetto iniziale.
Ike > Scheda tecnica

Riflettori puntati anche su due nuove varianti di CLAY, il tavolo-scultura dall’eleganza pura e rarefatta presentato al Salone 2015 e già pluripremiato ad solo un anno dalla nascita: Iconic Design Award 2015, Good Design Award 2016, Red Dot Award per la categoria Product Design 2016. Sono presentati al pubblico CLAY nella versione ovale, che quindi si differenzia dall’originale per la forma ellittica del piano e della base, e MINI CLAY, versione bassa del tavolo e declinata in tre diverse dimensioni e altezze, disponibile in differenti colori e finiture.
Clay ovale > Scheda tecnica
Mini Clay > Scheda tecnica

Viene ampliata anche la famiglia ICARO 015 con una console ed una specchiera che ne ripropongono la linea arrotondata e rigorosa del tavolo, nonchè le sedie KOKI, elegante fusione fra tecnologia e design, ora presentate anche in versione sgabello.
Icaro 015 > Scheda tecnica
Koki > Scheda tecnica

Nuova veste anche per il tavolo 25, Compasso d’Oro 2014, la cui linea essenziale ed avanguardista, combinata con la matericità dei cementi spatolati a mano e della nuova essenza in legno del top, crea un raffinatissimo contrasto.
25 wood + stone > Scheda tecnica

ELEMENT, tavolo icona ed emblema della capacità manifatturiera dell’azienda, rafforza il suo carattere architettonico con la finitura in cemento grigio luna sottolineandone l’aspetto naturale della forma che riporta ai minerali ed ai quarzi.
Element > Scheda tecnica

Con l’introduzione delle finiture in cemento e tufo, che vanno ad aggiungersi alla pietra lavica, Desalto rinnova così i codici estetici del proprio living presentandosi con una collezione ampia e variegata, accomunata dal fil rouge della ricerca sui materiali e le finiture, tema predominante della proposta 2016.

Matericità ed uso strutturale del colore, una sequenza di forme pure ad alto tasso di suggestione accompagnano il visitatore in un’esperienza tattile e sensoriale di grande impatto emozionale.